mercoledì 14 ottobre 2015

POLLO ALLA PAPRIKA

Il pollo alla paprika è nato dal mio amore per paprika e peperoni e dal desiderio di mangiare il pollo, considerato un alimento triste e "da dieta", in maniera allegra e saporita ma senza aggiunta di grassi. 
E quindi eccolo qui...un piatto completo che piace a tutti, che salva la cena ed è buono anche il giorno dopo.



INGREDIENTI (per 2 persone) :



- 4/5 cosci di pollo ;

- 2 peperoni medi ;
- paprika q.b. (abbondante) ;
- zenzero q.b. ;
- peperoncino in polvere q.b. (facoltativo) ;
- 1 scalogno ;
- 2/3 spicchi d'aglio ;
- sale q.b. 


PROCEDIMENTO :


In una ciotola amalgamate il pollo con paprika, zenzero, peperoncino e sale.
Trasferite il pollo in una teglia forno.
Aggiungete i peperoni tagliati in pezzi grossolani insieme agli spicchi d'aglio e allo scalogno tagliato in pezzi.
Cuocete in forno statico a 170° per 1 ora circa. 
Girate il pollo, e continuate la cottura per altri 30 minuti circa, o comunque finché  il pollo non sarà cotto. 
Gli ultimi 15 minuti di cottura potete utilizzare la modalità ventilata per fare la crosticina.
I tempi di cottura possono variare in base al vostro forno.

Qui trovate la video ricetta :

La ricetta del pollo alla paprika è senza nichel, lattosio e glutine.
Mi trovate su facebookinstagramtwitter e youtube.

7 commenti:

andreea manoliu ha detto...

Il pollo.... un piatto sempre succulente e molto gradito !

Ileana ha detto...

Sai che stamattina ho preparato una ricetta con il pollo che è perfetta anche per te? Poi ti dico, intanto mi guardo questa meraviglia!
Brava tesoro :**

Sabrina Rabbia ha detto...

molto saporito, sempre gradito sulle nostre tavole!!!Baci Sabry

Polvere di Riso ha detto...

hai proprio ragione ♡☆

Polvere di Riso ha detto...

♡♡♡♡♡♡♡♡

Polvere di Riso ha detto...

grazie Sabry :-*

Anonimo ha detto...

Ciao, ma come mai cuoci sempre tutto in forno statico invece che ventilato?